Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Tre Torri è la prima fermata d’arte di Milano

The Gallery è un’iniziativa ideata dall’agenzia M&C Saatchi Milano per il Gruppo Generali che ha come obiettivo quello di trasformare in spazio espositivo la nuova fermata della linea lilla Tre Torri, già nota per l’adiacenza ai 3 grattacieli firmati dagli architetti Arata Isozaki, Daniel Libeskind e Zaha Hadid nel cuore di City Life, il progetto di riqualificazione della Fiera Campionaria di Milano. A inaugurare il progetto con una serie di disegni sui muri dei corridoi che conducono alla fermata, l’illustratore Emiliano Ponzi, che a poco più di 30 anni ha già disegnato per il New York TimesLe Monde, l’EconomistRepubblica e realizzato copertine per Feltrinelli, Penguin e Mondadori.

IMG_8207a

Per l’occasione, l’illustratore che ha fatto sue le campiture nitide del pittore Edward Hopper, ha raffigurato una serie di scene di vita urbana creando una versione armonica della quotidianità di pendolari, lavoratori, abitanti del quartiere e passanti. Così Ponzi ha commentato il suo lavoro: «Ho scelto di mettere al centro le persone, ho cercato di dare un nome a ognuna per valorizzarle anche dal punto di vista estetico. Quello che ho voluto rappresentare non è solo il loro viaggio quotidiano, ma anche la loro possibilità di guardare oltre, di creare dei sogni abbastanza grandi da rompere i muri che sono abituati a trovare sul loro cammino».

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg