Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Le canzoni della settimana

Le canzoni della settimana secondo Studio, per commentare in musica i fatti degli ultimi 7 giorni

Randy Newman – Mr President: Il governo Monti ha compiuto 100 giorni: mentre si parla già del possibile futuro politico di alcuni ministri (Passera su tutti), facciamo gli auguri con questa canzone del 1974.

 

 

Bob Dylan – Rainy Day Women 12 & 35: Alla fine si è rivelata una bufala, ma la storia delle ostie allucinogene, diciamolo, ha fatto divertire tutti. Everybody must get stoned.

 

 

Suede – She’s in Fashion: È tornata la settimana della moda a Milano, e ha anche portato fortuna visto che è arrivato, almeno così pare, un antipasto di primavera.

 

 

Belle and Sebastian – Like Dylan in the Movies: L’ex ministro Tremonti propone di non doppiare più i film, ma di sottotitolarli e basta, per rendere l’Italia “più competitiva”. Potrebbe non essere una cattiva idea.

 

 

David Sylvian – Red Guitar: L’ex leader degli storici Japan torna in Italia per due date, il primo marzo al Gran Teatro di Padova, il giorno successivo al Conservatorio di Milano.

 

 

Bruce Springsteen – Pay Me My Money Down: Alla fine, il processo Mills si è concluso con la prescrizione, nessuna condanna per l’accusa di corruzione. Ricordiamo uno dei procedimenti più discussi così, simpaticamente.

 

 

Jamie T – If You Got the Money: Ancora di soldi si parla: questa volta per la pubblicazione in rete delle dichiarazioni dei redditi dei ministri.

 

 

Beach House – Walk in the Park: È fresco fresco il rumor che vuole i Beach House pubblicare un nuovo, atteso disco, sotto Sub Pop, nel maggio di quest’anno. Si chiamerebbe Bloom, e il suo predecessore era davvero bello.

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg