Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Ana Kras vista da Aaron Rose

L'artista serba racconta le radici del personale processo creativo che l'ha resa uno dei nomi di punta della scena newyorkese. Un teaser anticipa lo short movie che verrà svelato il 22 luglio.

Artista, fotografa, designer di arredamento, illustratrice, modella: Ana Kras è una poliedrica creativa di origine serba oggi trapiantata nella Grande Mela, precisamente nel Lower East Side. Nata a Belgrado nel 1984 rimane molto legata al proprio paese natale e alla propria famiglia – gli usi ma anche le persone. In particolare sua nonna, una cuoca – e alla propria cultura: la Serbia è parte integrante della sua identità.

Oggi Ana è considerata una delle artiste più talentuose e promettenti dell’attuale scena newyorkese: non a caso è la protagonista del terzo dei film della serie The Cultural ispirata alla Nuova MINI Clubman, quattro cortometraggi che rappresentano alcune delle tappe del percorso di MINI alla scoperta dei creativi contemporanei e delle esperienze che li hanno resi tali. Nell’attesa che “Bombonice”, questo il titolo del cortometraggio diretto da Aaron Rose per MINI, venga svelato in anteprima italiana su Studio il prossimo 22 luglio, eccone un assaggio.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg