Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Salvatore Arancio

Il quarto portfolio che ospitiamo, un artista catanese trapiantato a Londra

Salvatore Arancio è nato a Catania nel 1974. Vive e lavora a Londra. Ha studiato Fotografia al Royal College of Art di Londra. Le sue mostre recenti includono: An Arrangement of the Materials Ejected, Spacex, UK, 2011; To See an Object to See a Light, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Guarene d’Alba, Italy, 2011; Shasta, Federica Schiavo Gallery, Roma; “Sentinel – PPS//Meetings#4”, Palazzo Riso – Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia, Palermo, 2011; “SI-Sindrome Italiana”, Le Magasin – Centre National d’Art contemporain de Grenoble, Francia, 2010; “Catastrophe? Quelle Catastrophe!” Manif d’Art 5, The Quebec City Biennial, Engramme, Quebec City, Canada, 2010; “An Account of the Composition of the Earth’s Crust: Dirt Cones and Lava Bombs”, Frame, Frieze Art Fair, Londra, UK, 2010; Prague Biennale 4, Karlin Hall, Praga, Repubblica Ceca, 2009; “I giovani che visitano le nostre rovine non vi vedono che uno stile”, GAM-Galleria d’Arte Moderna, Torino, 2009. Arancio ha vinto il premio The Elephant Trust, Londra e la Art Omi Residency, New York, nel 2011, il Premio ‘New York’ nel 2009 ed è stato selezionato per Sundaymorning@EKWC European Ceramic WorkCentre Artist Residency, The Netherlands (forthcoming); Wysing Arts Center Artist Residency, Cambridge, UK e per Artist Residency and Ceramic Workshop, Museo Carlo Zauli, Faenza nel 2012; per il Bloomberg New Contemporaries nel 2006.


54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg