Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Per chi se li fosse persi

Forse l'ottavo attentatore sta scappando dai suoi compagni dell'Isis, più che dalla polizia. Alcune letture a una settimana da Parigi.

Sono passati otto giorni dagli attentati di Parigi. Lo scorso sabato avevamo deciso di cancellare la rassegna settimanale per dare spazio a due testimonianze da Parigi. Per questo fine settimana, invece, abbiamo deciso di raccogliere alcuni articoli che aiutano a capire l’Isis.

On the run from IsisIndependent
Salah Abdeslam, il terrorista di Parigi attualmente ricercato, forse non sta fuggendo dalla polizia ma dall’Isis. Pare non si sia fatto saltare in aria, disubbedendo agli ordini.

How I escaped from IsisDaily Beast
Testimonianza in quattro parti di un ex membro del servizio di sicurezza dello Stato islamico. Qui potete leggere la seconda parte, qui la terza e qui la quarta.

Does ISIS really have nothing to do with Islam? Islamic apologetics carry serious risksWashington Post
Da musulmano, Shadi Hamid, ricercatore della Brookings Institution, dice che è sbagliato negare gli elementi religiosi dell’Isis.

The Doomsday ScamNew York Times
Storia del mercurio rosso, l’elisir di distruzione di massa che affascina l’Isis e altri gruppi terroristi.

Hard-drinking ‘cowgirl’ who became first female suicide bomber in EuropeFinancial Times
Ritratto di Hasna Aitboulahcen, la ventiseienne che si è fatta esplodere a Saint-Denis.

What Isis really wants The Atlantic
Ripescaggio: un’ampia inchiesta sullo Stato islamico, sul suo rapporto con la religione, e sui suoi obiettivi

Why Paris Became the Jihadi JackpotThe Nation
C’è qualcosa di molto potente nell’idea di Parigi, scrive Natasha Lehrer, inglese parigina d’adozione.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg