Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Per chi se li fosse persi

Gran pezzi con cui passare qualche ora di relax. Tra le proposte di oggi: il potere di Blatter, le galline senza testa, una grande spia della guerra fredda, un'intervista a Bergoglio.

È sabato e, come da tradizione, Studio vi propone una bella scelta di articoli e storie uscite nel corso della settimana: tutte cose da leggere con calma nel fine settimana, qualora foste rimasti indietro. Oggi vi proponiamo un Late Show cinese, reincontrare la propria famiglia (molto particolare) israeliana e il mistero dei polli senza testa. E molto altro.

Buona lettura.

 

The Double Life of Agent Jack Barsky – Der Spiegel

The Americans, nella vita reale. La storia di una spia del Kgb negli Usa negli anni ’80 e ’90 e della sua doppia vita.

 

Letter of Recommendation: Uni-ball Signo UM-151 – The New York Times Magazine

Storia di uno scrittore che, a differenza di alcuni colleghi, non è mai stato particolarmente affezionato agli strumenti di scrittura manuale ma che ha in parte cambiato idea grazie a una scoperta: le penne economiche giapponesi.

 

Mi manca il camminare per le strade – L’Osservatore Romano

La traduzione italiana della lunga intervista concessa da papa Francesco al quotidiano argentino La Voz del Pueblo: ne avrete sentito parlare nei giorni scorsi, qui c’è l’originale.

 

The Astronaut Bride – The New Yorker

«Una donna astronauta si merita di essere una sposa e di avere una sposa». Ora che Google le ha dedicato un doodle curato insieme alla sua compagna di una vita, torna attuale questo obituary di Sally Ride, la prima americana nello spazio, morta nel 2012.

 

The ‘We’re All Going to Die’ Candidate – The Awl

Intervista a Mike Beitiks, candidato al Senato degli Stati Uniti che ha una certezza piuttosto solida: moriremo tutti.

 

A League of His Own – Bloomberg

A proposito dello scandalo scoppiato pochi giorni fa, questa cover story di Businessweek di qualche settimana fa sul mega-potere politico di Sepp Blatter.

 

Can China Take a Joke? – The New York Times

Joe Wong, chimico cinese che ha conosciuto la stand up comedy lavorando negli Usa, andando da Letterman e tornando in patria, per importare un genere assolutamente inedito per la cultura cinese (e il Partito).

 

Pushing Pixels – The New Inquiry

Come sta cambiando l’idea di «vedere» qualcosa, nell’era della visione indiretta, tra droni, sonde su Marte.

 

The most powerful Swede in the world – Icon Magazine

Lo svedese più potente del mondo si chiama Felix Kjellberg ma milioni di persone lo conoscono come Pewdiepie: è un videoblogger, anzi, una star, anzi, lo svedese più importante del mondo. Un’intervista.

 

Here’s Why a Chicken Can Live Without Its Head – Modern Farmer

“Well my heart’s running ’round like a chicken with its head cut off”, cantavano i Magnetic Fields. Ma perché i polli vivono anche senza testa?

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg