Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Per chi se li fosse persi

Una selezione di alcune letture interessanti (secondo noi) sulla stampa italiana e internazionale

Come ogni sabato vi proponiamo gli articoli più belli e interessanti pubblicati dalla stampa italiana e straniera nel corso della settimana, scelti con cura per voi dalla redazione di Studio. Buon weekend.

 

When did Liberals become so unresonable?
Jonathan Chait sul New York Magazine – dal 20 novembre
La puntuale delusione degli elettori democratici dopo che il loro candidato vince e inizia a governare ha radici antiche e molto a che fare, forse, con la loro incapacità di scendere a patto con la realtà.
Leggi l’articolo

Viaggio nel Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo (in 6 parti)
Paolo Stefanini su Linkiesta – dal 19 novembre

Lungo reportage a puntate sul partito-che-non-è-un-partito, tra amministratori locali, divisioni, democrazia diretta e la vita del Movimento nell’Italia post-Berlusconi.
Leggi gli articoli: prima parte, seconda, terza, quarta, quinta

We Are The One Percent
John Kenney sul New Yorker – lunedì 21 novembre
L’ironico manifesto dell’1 per cento, rivendicazione anti OWS. «Perché la sera, quando ci spogliamo, siamo uguali. Eccetto per i calzini».
Leggi l’articolo

How Italy’s Democracy Leads to Financial Crisis
Jonathan Hopkin su Foreign Affairs – lunedì 21 novembre
Un’analisi del sistema-Italia sulla prestigiosa rivista, o del perché “le cose non sono così semplici” come spesso sono descritte nella stampa straniera, e per quale motivo il governo Monti riflette una “tradizione consolidata di lassismo fiscale durante amministrazioni di centrodestra seguite da brevi periodi di austerità tecnocratica sotto gli auspici del centro-sinistra”
Leggi l’articolo

A Look at The Simpsons‘s Failed Prime Time Cartoon Competitors
Anthony Scibelli su Splitsider – martedì 22 novembre
Sembrerà impossibile ma prima dei Simpson i cartoni animati erano destinati solo a un pubblico molto piccolo. Quando nacque la serie di Matt Groening, trasmessa negli Usa dalla Fox, la concorrenza corse subito ai ripari proponendo serie animate adatte a un pubblico più adulto. Nessuna di loro ebbe successo, ed ecco perché.
Leggi l’articolo

How To Watch Sports in a War Zone
Shashank Bengali su Grantland – martedì 22 novembre
Com’è difficile passare il Thanksgiving Day davanti alla tv, guardandosi una bella partita, se sei un soldato impegnato in una zona di guerra.

‘Venus with Biceps': A History of Muscular Women, in Pictures
Maria Popova sull’Atlantic – giovedì 24 novembre
Chi ha detto “gentil sesso”? Sulle pagine dell’Atlantic una gallery (d’antan) di donne con le quali è meglio non scherzare, dal libro Venus with biceps. A pictorial history of muscular women.
Vai all’articolo

Monti vedrà i masai, pronto un decreto sul Giro d’Italia
Maurizio Milani sul Foglio – venerdì 25 novembre
Questo venerdì il quotidiano diretto da Giuliano Ferrara è uscito con una parodia della prima pagina del Sole 24 Ore di due settimane fa il cui titolo era: “Fate presto”. Il “falso” titola invece “Fate con calma” e presenta un editoriale di Maurizio Milani sulle prime gesta del governo Monti.
Leggi l’articolo

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg