Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Per chi se li fosse persi

Selezione di articoli dall'Italia e dall'estero, da consumarsi durante il weekend

È sabato e, come da tradizione, vi segnaliamo gli articoli scelti dalla redazione tra quelli pubblicati dalla stampa italiana e internazionale, da leggere al calduccio e al riparo dal gelo e la neve. Buon weekend.

Time to rethink not reassure
David Miliband sul New Statesman del 2 febbraio
Il lungo articolo con cui David Miliband, già pupillo di Tony Blair e baluardo del New Labour, torna prepotentemente sulla scena politica raccontando in vizi conservativi del centrosinistra inglese ed europeo e la sua urgenza di ripensarsi il prima possibile, pena l’irrilevanza.
Leggi l’articolo

How Tel Aviv Became a Tech Hub
Ben Rooney sul Wall Street Journal del 27 gennaio
Mentre in Italia viene pubblicato da Mondadori Laboratorio Israele (traduzione del best seller americano Start Up Nation), il Wsj intervista il sindaco di Tel Aviv Ron Huldai: “Israele è una start-up nation e Tel Aviv è il suo Hub”.
Leggi l’articolo – Qui la recensione di Gianni Riotta sulla Stampa

The Celebrity Economy
Autori vari sul New York magazine – domenica 29 gennaio
Articolata indagine sul business dei VIP: quanto spendono, quanto guadagnano, come investono i loro soldi e quanto pagano per farsi una doccia. Imperdibile.
Leggi gli articoli 

The Obama Memos
Ryan Lizza sul New Yorker – lunedì 30 gennaio
Lunghissima inchiesta dell’inviato da Washington del settimanale Usa, sulla base di memo e documenti riservati dello staff del presidente Obama, che Lizza ha potuto avere in esclusiva. Studio approfondito sui mille compromessi che Barack Obama ha dovuto accettare e proporre, mentre gli avversari gli davano (danno) del socialista estremista.
Leggi l’articolo 

Siria, la Russia blocca intervento Onu
Guido Olimpio sul Corriere della Sera – mercoledì 1 febbraio
Sulla via di Damasco ci sono i russi. La Siria è importante e i russi lo hanno ribadito. Bashar Assad è il loro interlocutore privilegiato, è il loro uomo.
Leggi l’articolo 

5.4
Richard Beck su n+1 – Fall 2011
Origini del sito musicale Pitchfork e profilo del suo fondatore, Scott Plagenhoef, che ha creato il punto di riferimento della cultura indie da un semplice blog di recensioni musicali.
Leggi l’articolo 

The Revenge of Montozy
Aaron Wiener su ForeignPolicy.com – giovedì 2 febbraio
Mario Monti impazza in Europa rischiando di mettere a dura prova il legame politico tra Merkel e Sarkozy, il “Merkozy”.
Leggi l’articolo 

Person of Interest: Blake Griffin
Jay Kaspian King su Grantland – giovedì 2 febbraio
È lo sportivo della settimana dopo la superschiacciata dell’altro giorno che ha fatto il giro del mondo via TWT. Grantland lo racconta dopo le sue prime 100 partite in NBA.  Quale superschiacciata? Questa superschiacciata.
Leggi l’articolo 

Gli scienziati si ribellano alle riviste scientifiche
Massimo Sandal su Il Post – giovedì 2 febbraio
Lo strano mondo delle riviste scientifiche e l’incredibile business del loro miliardario editore, Elsevier, contro il quale è cominciato un boicottaggio.
Leggi l’articolo 

«Mubarak un anno dopo. Il nuovo Egitto non tornerà indietro»
Filippo Sensi su Europa – venerdì 3 febbraio
Intervista alla giornalista di Al Jazeera divenuta famosa per la sua copertura via Twitter delle recenti rivolte nel nord Africa. A un anno di distanza, bilancio di una “primavera” che preferirebbe chiamare “risveglio”.
Leggi l’articolo

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg