Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Per chi se li fosse persi

La cittadina del Montana presa d'assalto dai neonazisti, una fabbrica di fake news, l'epoca della fine della gentilezza, e le altre letture migliori della settimana.

Nella nostra rassegna del weekend abbiamo scelto, tra gli altri, due pezzi che ruotano attorno ad altrettante cittadine: un reportage di Buzzfeed su Whitefish, Montana, presa d’assalto dai neo-nazi d’America, e Wired su Veles, in Macedonia, cinquantacinquemila abitanti coinvolti nell’indotto delle fake news. E ancora: il futuro della moda è nel “workwear”? E poi il New York Times che si chiede se viviamo in un’epoca in cui la gentilezza ha perso il suo valore. Buone letture!

 

Attualità, politica, esteri

It’s Putin’s World – The Atlantic
Franklin Foer su come Putin è diventato un punto di riferimento ideologico per i nazionalisti di tutto il mondo.

Endless exodus: 3,000 years of fearing and depending on refugees – Financial Times
La xenofobia, o la semplice e attuale diffidenza verso il migrante, è un sentimento recente. Nei secoli passati non era sempre così, e c’entra molto la struttura sociale a cui ci siamo abituati oggi.

Love Lives in Whitefish, Montana, But So Do Neo-NazisBuzzfeed
La città più bianca d’America è diventata meta prediletta dei neo-nazisti: un reportage di BuzzFeed.

 

Media, giornali, tech
 
Inside the Macedonian Fake-News ComplexWired
Un reportage da una fabbrica di “fake news” in Macedonia: Wired è stato a Veles, la cittadina di 55 mila abitanti che durante la campagna elettorale delle presidenziali americane ha registrato più di cento siti di fake news pro-Trump.

Only Human – New Republic
Gli hacker che stanno tentando di risolvere il problema della morte, e l’ossessione del tech per l’immortalità.

As Kellyanne Conway’s credibility wanes, what should TV news shows do? – The Christian Science Monitor
Kellyanne Conway rappresenta un dilemma giornalistico: da un lato è una importante consigliera di Trump, dall’altro, detta prosaicamente, racconta molte balle. Sia Politico che Msnbc hanno annunciato un embargo alle sue interviste: ma è giusto smettere di intervistarla, o si fa più danni evitandola?

 

Cultura

The Age of Rudeness – The New York Times Magazine
Viviamo nell’epoca della fine della gentilezza?

The Aestethics of the Alt-Right – Baltimore Art
Tutto, ma proprio tutto, sull’estetica del movimento alt right americano. Un saggio.

George Saunders On Death, Trump, And The Trick That Made Him A Better WriterLitHub
George Saunders a tutto campo: in questa intervista si parla di morte, del nuovo presidente americano, del mestiere di scrittore.

 

Tv, cinema, pop

The Fleabag Mystique – New York
La televisione «oscura e divertente» di Phoebe Waller-Bridge, protagonista dell’incensato Fleabag, ha obiettivi molto precisi, ma non altrettanto intuitivi.

A View to a Kill – New Republic
Il problema dei documentari naturalistici è che oscurano più di ciò che mostrano, scrive Colin Dickey.

La scimmia nuda balla – IL Magazine
Perché è importante sapere da dove arriva la cultura pop di ieri, visto che è diventata proverbiale ed è entrata nei libri di scuola (e anche a Sanremo, dove ha vinto una canzone colma di riferimenti alla pop culture).

 

Moda, viaggi, cibo, stili di vita

Workwear: clothing of the future and the past – The Outline
«Essere vestiti in modo funzionale sarà sempre stiloso», scrive The Outline, scommettendo sul fatto che l’abbigliamento “da lavoro” sarà il futuro della moda.

Two Minutes With “Hot Felon” Jeremy Meeks Backstage Before His Runwat Debut – Fashionista
Il “sexy carcerato” virale Jeremy Meeks è uscito di prigione e ora fa il modello. Fashionista l’ha intervistato prima della sua prima sfilata con la non entusiasmante linea del fashion designer Philipp Plein.

The Rise of Canada Goose’s Hollywood-Friendly Coats – The New Yorker
Come le giacche a vento e i piumini Canada Goose hanno beneficiato dalla loro inaspettata esposizione cinematografica.

 

Scienza

The Man Who Played With Absolute Power – Nautilus
Un’intervista a Philip Zimbardo, inventore ed esecutore di uno degli esperimenti di psicologia più terribili e affascinanti di sempre, quello della prigione di Stanford del 1971.

 

Il video della settimana

Un viaggio in una fabbrica di burro in Francia.

 

La gallery della settimana

I club newyorkesi degli anni Novanta erano posti interessanti. Il fotografo Steve Eichner li frequentava, e Buzzfeed ha scelto trenta delle sue migliori foto (qui sotto, Leonardo DiCaprio e Dennis Hopper nel 1994).

club

 

Foto Getty Images.
54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg