Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Per chi se li fosse persi

Dalla fine del Partito repubblicano al successo di Stranger Things, passando per Michel Houellebecq: i migliori articoli della settimana, secondo noi.

I perché del successo di due cose di cui si sente molto parlare: Stranger Things e Pokemon GO; la spiegazione della crisi di Politico, che ha rinnovato il giornalismo a Washington, e la storia della prima donna a correre per la Casa Bianca, più di cent’anni prima di Hillary Rodham Clinton. Buone letture.

 

Attualità, politica, esteri

The End Of A Republican Party − FiveThirtyEight
Un’analisi sulla fine del partito repubblicano. «Dove puoi andare quando le uniche persone che sembrano essere d’accordo con te sulle tasse odiano i neri?».

L’irresistibile fascino del controllo − La Stampa
Perché chiamare i grillini “antipolitici” non è sbagliato, ma è parziale.  Il movimento è anche “iperpolitico”, perché vuole aumentare il margine di manovra della politica su tutto. Il desiderio di controllo e le teorie complottiste sono due facce della stessa medaglia.

Donald Trump’s Ghostwriter Tells All − The New Yorker
Il ghostwriter dietro al libro che ha contribuito a creare il mito di Trump negli anni Ottanta, The Art of the Deal, in un’intervista con il New Yorker parla del tycoon per come l’ha conosciuto.

Milan: Matteo Renzi’s first love and last chance − Politico
Milano è l’unica grande città in mano al Partito democratico ed è anche la capitale economica del Paese. Politico indaga sul rapporto tra Renzi e il capoluogo lombardo, e su come dopo la Brexit ci sia l’intenzione di farla diventare uno dei centri nevralgici d’Europa. Eugenio Cau ne aveva scritto anche su Studio.

 

Media, giornali, tech

Pokémon and the Great Unknown − The Atlantic
Come il primo gioco dei Pokemon vent’anni fa è riuscito a costruire un impero ludico, con un bildungsroman in piena regola che oggi Pokemon Go riprende e potenzia.

Submit your sex videos to this site – but it’s not porn − Dazed & Confused
Dazed intervista la fondatrice di Make love not porn, una piattaforma dove gli utenti condividono video sui loro incontri intimi: perché questi post non possono considerarsi di stampo pornografico.

What Really Happened at Politico − Washingtonian
Analisi sul conflitto interno al colosso mediatico di Washington, Politico.

 

Cultura

The House That Love Built — Before It Was Gone − The New York Times
Monica Vitti, Eileen Gray and Frank Lloyd Wright: le storie delle loro abitazioni e dei loro amori, che in quelle stesse case fiorirono e si spensero.

Perdere la verginità con Michel Houellebecq − Dude
Cosa significa scoprire Michel Houellebecq, che lunedì è stato ospite alla Milanesiana, e i suoi libri, in un pezzo di Giulia Cavaliere.

A History of Embarrassing Presidential Campaign Logos − Atlas Obscura
Non sempre la corsa alla presidenza degli Stati Uniti è stata sostenuta da un logo (e il relativo materiale propagandistico) all’altezza. Atlas Obscura ha raccolto i loghi più atipici dei candidati nel corso della Storia americana.

Notorious Victoria: the first woman to run for president − The Guardian
Ritratto della prima donna a correre per la Casa Bianca, nel 1872.

 

Tv, cinema, pop

‘Stranger Things’ Phones Home − The Ringer
Perché Stranger Things sta avendo così tanto successo? La serie è ben fatta e affonda le proprie radici nell’immaginario giovanile degli anni Ottanta. (Mattia Carzaniga ha parlato su Studio di Winona Ryder, una delle protagoniste della serie).

George Takei’s Modern Life − Vulture
Intervista a George Takei, l’interprete originale di Sulu di Star Trek, che in occasione del prossimo reboot è stato fatto diventare gay, in omaggio al suo interprete originale, che però pare non aver gradito.

How We Can Get Sexist Trolls Out Of Electronic Music − The Fader
Boiler Room e Nightwave parlano su The Fader dei passi necessari per rendere la comunità online legata alla scena musicale elettronica più sicura da troll sessisti.

Was Taylor Swift Betrayed by Her Own Notes App? − Select All
Un’analisi sulla faida del momento, quella tra Taylor Swift e Kanye West. Ester Viola ne aveva scritto anche su Studio.

 

Moda, viaggi, cibo, stili di vita

Reign, Supreme − Racked
Supreme è uno dei marchi di streetwear più influenti al mondo; le loro t-shirt sono state indossate da Drake, Kanye West e Tyler, The Creator, tra gli altri. Racked lo analizza in 15 punti, dai fondatori alla community passando per logo e concetto di hype.

Off the edge of the world − 1843
Viaggio sull’isola Robinson Crusoe, in Cile, che ispirò il classico di Defoe e che nel 2010 fu colpita da uno tsunami.

Why Millennials are going braless − Usa Today
Le Millennial usano molto meno i reggiseni, e questo è un problema per compagnie come Victoria’s Secret, che ha sempre puntato su un messaggio di “sexiness”, oggi in declino. Il fenomeno è collegate, forse, anche con Lena Dunham e la campagna #freethenipple.

 

Il video della settimana

In Nuova Zelanda è possibile osservare una particolare specie di vermi che per cacciare mima un cielo stellato.

 

La gallery della settimana

Il Guardian pubblica una serie di ritratti di alcuni degli ultimi reduci superstiti della Guerra civile spagnola, iniziata poco più di 80 anni fa: si tratta di uomini, donne, soldati, infermiere e meccanici. Alcuni di loro sono ultracentenari.

3408

Nell’immagine: il Guggenheim Museum di New York (George Heyer/Getty Images).
54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg