Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Nike F.C. gioca nei bolzplätze di Berlino

Il marchio di Beaverton per la nuova collezione Holiday '14 ha deciso di carpire i segreti del calcio tedesco, con due testimonial d'eccezione: Kevin Prince Boateng e suo fratello Jerome.

Nike F.C. dal 1994 è il risultato dello sforzo del brand Nike di unire il proprio nome a quello dei grandi protagonisti del calcio mondiale. Iniziato con a bordo Luis Figo e il brasiliano Ronaldo, l’impegno del marchio è proseguito nel corso degli anni con tantissimi fuoriclasse. Per la collezione Holiday ’14, Nike va in Germania, e in particolare a Berlino, la capitale tedesca.

Come sappiamo, il calcio ha forti radici in Germania, un luogo in cui assume caratteristiche particolari: una su tutte la combattività dei suoi giocatori, che volendo tracciare un parallelo rispecchia da vicino l’abitudine anche storica della metropoli berlinese a lottare. I campioni a Berlino iniziano tirando calci nei bolzplätze, campetti recintati situati nei parchi cittadini.

E così hanno iniziato anche Kevin Prince Boateng, centrocampista in forza allo Shalke 04 con trascorsi al Milan, e suo fratello Jerome, difensore del Bayern Monaco e della nazionale tedesca. Loro stessi hanno raccontato a Nike che partire da questi campetti ha avuto un ruolo fondamentale nella loro formazione da calciatori, infondendogli una sete di vittoria solida e concreta. Proprio come le superfici dei campi su cui giocavano i due membri di Nike F.C.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg