Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Le nuove Nike Shine Through

Tutto bianco anziché tutto colorato: le nuove Nike Shine Through che debuttano ai piedi dell'AS Roma contro il Manchester City, il ritorno al passato (estetico).

Quanti sono i colori di ventidue scarpini da calcio, su un campo da calcio di Serie A, Champions League, Premier League? Tantissime, più di ventidue. L’eleganza degli scarpini all-black o all-white è stata lasciata agli anni Novanta, in favore di fluorescenze, gialli, rossi, verdi, colori primari ultra brillanti. Il bianco fu introdotto dal campione del mondo 1966 Alan Ball, durante una finale di Charity Shield nel 1970. Ball indossava un brad sconosciuto allora, si chiamava Hummel, e in seguito arrivò addirittura a dipingere di bianco delle scarpe nere.

Nike torna agli anni Settanta con la serie Shine Through che debutta stasera sui piedi di quattro giocatori della Roma contro il Manchester City: scarpini bianchissimi con uno swoosh colorato (questo sì brillante e fluorescente) che, dicono i designer Nike, è ispirato ai fuochi d’artificio della notte di Capodanno in Brasile (e bianco è anche il colore indossato da tutti, durante la veglia). Sorprendentemente, la scelta del bianco si accompagna anche a una richiesta precisa del pubblico: sulla piattaforma NIKEiD è la seconda tonalità più richiesta dagli utenti.

Qui sotto un’anteprima di come verranno bene, abbinate al giallorosso, le nuove Magista, Mercurial Superfly, Hypervenom e Tiempo.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg