Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Le canzoni della settimana

Le canzoni della settimana secondo Studio. Scelte un po’ secondo il nostro gusto, un po’ per commentare in musica i fatti degli ultimi 7 giorni

Come ogni (maledetta) domenica, ecco la playlist.

David Bowie – China girl: Anelka se ne va a giocare nello Shangai Shenhua, lascia Londra, l’Europa e uno stipendio che era la metà di quello che incasserà in oriente

 

 

 

Creedence Clearwater Revival – Fortunate son: Si ritirano le truppe americane dall’Iraq. Finisce per gli Usa la più vasta esperienza bellica dai tempi del Vietnam. Che però ha prodotto musica infinitamente migliore, come questo pezzo.

 

 

 

Joe Cocker – Have a little faith in me: La parola d’ordine è fiducia. 61 voti in meno sulla manovra, ma maggioranza ancora larga. Per ora. Abbiate fede.

 

 

 

Can – Alleluwah: Tago Mago, disco capolavoro del kraut-rock, ha compiuto quarant’anni e quelli della Mute l’hanno festeggiato con una ristampa. Eloquente la recensione di Pitchfork: 10.

 

 

 

Rihanna – Shut up and drive: Omaggio alla pop artist americana, in settimana passata da Milano per un mega concerto. Scegliamo questo video per mere questioni “estetiche”.

 

 

 

The Smiths – Shakespeare’s sister: È morto, a 98 anni, George Whitman. Non parente di Walt, ma suo grande ammiratore e soprattutto fondatore della storica libreria parigina “Shakespeare and Company”.

 

 

 

Bobsleigh Baby – Get yours: Li abbiamo scoperti questa settimana. Semplicemente sono italiani, e tanto bravi. Ascoltateli qui.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg