Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

La playlist

Le canzoni della settimana, per commentare in musica i fatti degli ultimi 7 giorni, per scelta tematica, per capriccio: weekend in musica.

Come ogni domenica, ecco la playlist.

 

Schrott Nach 8 – Zuppa Romana: Peer Steinbruck, ex ministro delle finanze della Grande Coalizione dal 2005 al 2009, sarà lo sfidante di Angela Merkel, l’hanno deciso i Socialdemocratici. La sfida è per il prossimo settembre: restiamo in attesa anche di conoscere quali saranno le sue posizioni e le reazioni che susciterà in Italia.

 

 

Yeah Yeah Yeahs – Maps: Con l’aggiornamento del nuovo sistema operativo Apple a iOS6, la grande mela della tecnologia ha “scaricato” il sistema di mapping di Google per sostituirlo con un’app made in Cupertino. I risultati, però, non sono stati dei migliori. E adesso, dopo le scuse ufficiali del CEO Tim Cook, pare che Google voglia tornare a farsi sotto.

 

 

David Bowie – Life On Mars: Curiosity, la sonda della NASA che si sta dedicando al pionieristico compito dell’esplorazione del suolo marziano, ha trovato ciò che un tempo, con molta probabilità, fu il letto di un corso d’acqua. Nuove conferme a quella che fu una “intuizione” del Duca Bianco?

 

 

Pomplamoose – Telephone: Lady Gaga (che poco fa ha diffuso sue foto in lingerie per mostrare ai fan i “normali difetti” della più grande stella della musica) sarà in concerto al Forum di Assago martedì 2 ottobre. Questa è una versione “edulcorata” del suo successo “Telephone”, eseguita dagli americani Pomplamoose.

 

 

Oasis – The Masterplan: Due date italiane, nella prossima settimana, per il fratello con la chitarra dei furono Oasis. Con la sua nuova band, gli High Flying Birds, Noel toccherà, venerdì, il Teatro di Firenze, e sabato il PalaDozza di Bologna. Questa è forse la canzone degli Oasis più amata dai fan, cantata proprio da lui.

 

 

Sufjan Stevens – Saul Bellow: Un pezzo tratto dall’album The Avalanche per segnalare il nuovo progetto del cantautore statunitense, che presenterà un balletto da lui musicato, e coreografato da Justin Peck, il 5 ottobre a New York. Si chiamerà “Year of the Rabbit”. Qui potete vedere il video promozionale.

 

 

I Cani – Door Selection: Dopo lo scandalo della Regione Lazio non si fa altro che parlare di quel misterioso mondo di marmi, auto di lusso, palestre e circoli del tennis che è Roma Nord. I Cani, nel loro primo album, hanno saputo tratteggiare un raro ritratto di una certa borghesia capitolina (qui li abbiamo anche intervistati).

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg