Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

La playlist della settimana

Playlist di video e immagini calcistiche, curiosità e divertissement su Euro 2012

Strappo all’abitudine delle canzoni domenicali per una collezione di video, immagini e GIFs tutte dedicate ai Campionati Europei in corso in questi giorni in Polonia e Ucraina.

 

Iniziamo con uno spot che vi abbiamo già proposto sulle pagine di questo sito, ma che è sempre divertente replicare: lo spot inglese della Carlsbeg, in cui ci viene mostrata una speciale università del tifo, dove imparare a cantare l’inno della propria squadra, andare alla toilette prima che inizi il secondo tempo, mostrare la sciarpa con i colori nazionali anche sotto le peggiori condizioni atmosferiche.

 

Anche il canale ITV si dedica alla nazionale inglese, con uno spot chiamato “It’s good to dream”, in cui si immagina la storia calcistica mondiale come i sudditi di Sua Maestà vorrebbero.

 

Ma in Inghilterra c’è qualcuno che pensa davvero in grande. Questa è un gigantesco cartonato di Roy Hodgson, indicato come “redeemer”.

 

Un best-of dei migliori momenti nella storia degli Europei di calcio è qui invece replicata con i Lego. Un po’ macchinosi nei movimenti, ma efficaci.

 

Qui invece una coreografia dei tifosi portoghesi, in cui viene riprodotta la bandiera nazionale servendosi di un enorme quantitativo di iPad. Tifoseria 2.0.

 

In questo video, tratto da una serie di molti, c’è spazio anche per gli azzurri. Ricordate la nostra semifinale con l’Unione Sovietica, decisa dal lancio della moneta? Qui viene rivisitata grazie a dei caricaturali giocatori di pongo.

 

Mentre Evra, in panchina, scopre di essersi seduto su una divisa francese, e “controlla” a modo suo.

 

De Jong, celebre (anche) per la sua propensione ai cartellini, mostra di non sapersi trattenere neanche in esibizioni benefiche con dei bambini.

 

 

Sicuramente meglio dell’inglese Vinnie Jones, che non si limitò a tirare la maglia, ma entrò in tackle da tergo su un ragazzino con la maglia del Leeds. Da rosso diretto.

 

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg