Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

La domenica di Premier – 11

Fotografie e Vine dal weekend di calcio inglese: il pareggio in extremis del Liverpool, la vittoria di Chelsea e Manchester City, il super-goal di Benteke, la classifica a pochi giorni da Natale.

Il 20, 21 e 22 dicembre si è giocata la diciassettesima giornata di Premier League. Il Chelsea di Mourinho, che ha giocato ieri in trasferta a Stoke, continua la sua corsa con una vittoria per 2-0 sulla squadra di casa. Dopo appena 2 minuti John Terry torna al goal con un colpo di testa propiziato da un calcio d’angolo. Poi, nella ripresa, al 78′ Cesc Fabregas controlla bene un cross di Hazard e incrocia con un tiro imprendibile.

Sabato il Manchester City, secondo in classifica, aveva passeggiato in casa col Crystal Palace di Londra. Tutti i gol arrivano nel secondo tempo: prima David Silva conclude un’azione finale della squadra di Pellegrini, poi, poco più di dieci minuti dopo, replica con un tiro ravvicinato su cross di Kolarov. E nel finale segna anche Yaya Touré.

Il Manchester United non va oltre l’1-1 in trasferta al Villa Park. L’Aston Villa passa in vantaggio al 18′ con un gran goal, forse il migliore della giornata: Christian Benteke si gira in area, finta il tiro, va all’interno e batte de Gea con un pregevole tiro a giro. Al minuto 53′ del secondo tempo gli risponde però Falcao con un colpo di testa ravvicinato.

A metà classifica, il Liverpool di Balotelli esce indenne dallo scontro casalingo con l’Arsenal di Wenger. Dopo aver dominato la prima parte del match, i Reds passano con Coutinho ma subiscono subito il goal del pareggio di Debuchy. Nel secondo tempo succede di tutto: Olivier Giroud segna la sua terza rete in due partite, portando avanti i Gunners. Poi, nel recupero, prima il Liverpool perde Borini, espulso, e poi, alla fine di un recupero infinito, trova un ormai quasi insperato pari con la testa bendata (per uno scontro con Giroud) di Martin Skrtel.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg