Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Dieta Dukan per Sarko

Esce oggi in Francia un pamphlet che chiede al presidente di legare i voti scolastici alla magrezza

Il presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy aveva già abbastanza problemi mentre oggi esce in Francia Lettre ouverte au futur président de la République, un pamphlet pubblicato dalle edizioni Le Cherche Midi, opera del dottor Pierre Dukan, l’inventore dell’omonima dieta che sta spopolando nel mondo dopo i successi anoressizzanti su Kate Middleton e la sorella Pippa. Forte della sua esperienza – «ho seguito più di 40 mila pazienti e più di 12 milioni di persone hanno letto i miei libri», ha detto in una recente intervista a un settimanale italiano – il dottor Dukan, che da anni ha dichiarato guerra all’obesità («sono assolutamente convinto che, in Occidente, le principali cause di morte non siano il cancro o le malattie cardiovascolari, ma il sovrappeso e l’obesità», sostiene) – lancia ora l’idea, rivolta agli sfidanti per l’Eliseo, del “poids d’equilibre”, il peso d’equilibrio. L’ha presentata in un’intervista su Le Parisien lunedì scorso ed è semplice, si tratta principalmente di legare i voti degli studenti delle superiori alla loro magrezza. «L’allievo che arriva a un indice di massa corporea compreso tra 18 e 25 tra il secondo e l’ultimo anno sarà gratificato con voti migliori alla maturità» ha detto il dr. Dukan, che però lancia anche una scialuppa di salvataggio ai poveri adolescenti ciccioni: «Coloro i quali, in sovrappeso, perderanno comunque almeno 100 grammi tra una pesata e l’altra, otterranno dei crediti». «Non c’è niente di male a educare i giovani alla nutrizione» ha detto il dottore che teorizza la pesata di classe: «Ciò non cambierà nulla per quelli che non hanno bisogno di dimagrire. Mentre gli altri saranno motivati a cambiare».

Le Monde fa i calcoli e mette in guardia le famiglie: tempi duri in arrivo non solo per i grassoni. Bene infatti un adolescente alto 1,75 e con un peso di 65 chili (indice di massa corporea 22,5), ma il compagno palestrato o sportivo, ad esempio 1,75 per 73, sforerebbe comunque i parametri dukaniani arrivando a 26 (poi magari prende un voto basso e all’università non entra). I medici, che già considerano pericolosetta la dieta Dukan per i grandi, sono insorti: il pediatra Renaud de Tournemire, specializzato in disturbi alimentari, sostiene che «l’adolescente, fragile nel suo corpo che impara ad abitare, attende dagli adulti un discorso serio, rispettoso e rassicurante, non certo diktat imperativi che leghino corporeità a risultati scolastici». «Idea scandalosa», ribadisce lo psichiatra Gérard Apfeldorfer, «che colpevolizza gli adolescenti sovrappeso». Anche il sito di diversamente magre “magrandetaille.com” si ribella e fa un’analisi più sottile del fenomeno (segno che forse i ciccioni sono più intelligenti e quindi continueranno a prendere migliori voti dei colleghi pur scheletrici): «Mettere insieme le diete, la maturità cara ai francesi e le elezioni presidenziali è un cocktail mediatico impareggiabile. Aspettiamo la reazione di François Hollande (sfidante di Sarkozy alle presidenziali, nda), celebre paziente non ufficiale del dottor Dukan». Il dottore si difende sostenendo che sono “le lobby ad avercela con lui” (un altro), tanto che perfino McDonald’s si è rifiutata di mettere in commercio un panino di sua invenzione, il McDu, a base di gallette di avena (strano). Ma per chi non ha più l’età da liceo ed è in vena di sobrietà balneari, si segnala che il 30 gennaio salperà da Genova MSC Fantasia (tappe a Barcellona, Tenerife, Funchal, Casablanca, Malaga), crociera molto speciale all’augusta presenza di Dukan, che sovrintenderà alla cucina di bordo e terrà lezioni e seminari. «Una volta saliti a bordo» spiega il comunicato del gruppo italiano «si potrà effettuare una visita medica, al fine di poter studiare e mettere in atto un regime personalizzato per tutta la durata della crociera nel Mediterraneo a base di dieta Dukan». Non è escluso che i ciccioni vengano buttati in mare come Leon Klinghoffer dall’Achille Lauro.

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg