Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Animo, Oviedo!

Per salvare il Real Oviedo dal fallimento bastano un click e dieci euro. E si diventa anche co-proprietari.

Non è mai bello quando sparisce una squadra di calcio. Non è mai bello quando sparisce qualcosa, senza che sia necessariamente calcistico, a dire il vero. Però qui stiamo parlando di una squadra di calcio, per l’appunto. È il Real Oviedo, una vecchietta del calcio europeo (fondata nel 1926) che rischia il fallimento e chiede il vostro aiuto. Vostro? Sì. Anzi, nostro.

È una buona azione, e bastano undici euro e cinquanta centesimi per acquistare un’azione della squadra e diventarne quindi co-proprietari. Se volete diventarne poi mecenati, e aprire il portafogli per avere decine e decine di azioni, liberissimi di farlo. Il Real Oviedo attualmente naviga nella Segunda Division B, la Lega Pro spagnola. Non vede le luci della Liga dalla stagione 2000/01. La casacca blu della capitale asturiana è stata indossata, negli anni, da Luis Aragonés, Santi Cazorla, Juan Mata, Michu, Robert Prosinecki, Paulo Bento.

E vuoi mettere, poi, il gusto di tifare una squadra di cui si è co-proprietari?

Animo, oviedistas! Siamo con voi.

 

http://www.realoviedo.es/yosoyelrealoviedo/index.html

 

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg