Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Parole intraducibili da tutto il mondo, spiegate con le Gif

Wordstuck è un Tumblr creato dall’artista filippino Mark Cuyos in cui colleziona Gif e altre immagini basate su parole intraducibili, ovvero vocaboli bizzarri che fanno parte di un lessico e  di una cultura ben precisa senza aver corrispettivi in altre lingue. Tra le più note del settore c’è “Schadenfreude” ma il sito comprende anche l’italiano di “cavoli riscaldati” e “meliorism” (dal significato piuttosto plumbeo).

«Alcune di queste [parole]», ha spiegato Cuyos a Design Taxi, «suonano bene o in modo strano, altre rappresentano concetti che abbiamo provato, qualcosa che incontriamo ogni giorno ma che non siamo mai riusciti a definire, o cose che non avevamo idea avessero un nome».

Potete consultare questo vocabolario fatto di Gif e altre immagini a tema qui.

 

(via)

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg