Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Trovare i Joy Division in un ristorante

È più o meno quello che è successo a Jamie Oliver, chef-star inglese, anche conduttore di trasmissioni a tema culinario e scrittore, insomma un Gordon Ramsay in divenire. Oliver ha acquistato un edificio, un tempo adibito a banca, per farne un ristorante a Manchester, la culla working-class del post-punk e della Factory Records. Nel seminterrato, la scoperta: alcuni master tapes di Joy Division e New Order, ovvero nastri con le registrazioni originali dei vinili, erano nascosti in una cassetta che lo stesso chef ha rinvenuto. Oliver ha anche dichiarato di aver trovato una collezione di pistole d’epoca e alcuni pezzi di gioielleria. Il valore della scoperta è stimato intorno al milione di sterline, e il proprietario della cassetta non è ancora stato rinvenuto (proprio per questo la Bank of England ha potuto rompere i sigilli e svelare il contenuto).

La scoperta potrebbe far felici Peter Hook e migliaia di fan dei New Order, che avevano fortemente protestato contro la scarsa qualità delle rimasterizzazioni dei dischi della band mancuniana, prodotte dalla Rhino nel 2008. Per ora, null’altro si sa sul contenuto di quei nastri, né sul loro destino.

I Joy Division, formatisi nella contea di Manchester nel 1977, hanno raggiunto una fama mondiale e lo status di cult con solamente due dischi, Unknown Pleasures e Closer. Il cantante Ian Curtis si suicidò a soli 23 anni, appena prima di partire per un tour mondiale che avrebbe fatto esplodere le loro quotazioni, consacrandoli come uno dei più importanti e influenti gruppi rock. Senza il frontman, Bernanrd Sumner Peter Hook e Stephen Morris formarono, nel 1980, i New Order, portando avanti l’esperienza new wave dei Joy Division e virando, più tardi, su tinte più pop ed elettroniche. La tomba di Curtis recita, “Love Will Tear Us Apart”, titolo del loro singolo più conosciuto.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg