Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il finto iPhone che Apple costruì per difendersi dai leak

Su eBay è in corso un’asta molto interessante: qualcuno ha messo in vendita uno dei rarissimi, quasi mitologici “Skankphone” della Apple. Che cos’è uno “skankphone”? È il progetto di smartphone parallelo ad iPhone che l’azienda californiana inaugurò per difendere il suo gioiello dal pericolo dei leak. Come ha raccontato il blog FastCoDesign, quando Apple si mise al lavoro sul suo telefono, il rischio che immagini e indiscrezioni del nuovo rivoluzionario prodotto venissero pubblicate online o vendute alla concorrenza era talmente alto che vennero creati due gruppi di lavoro diversi, il primo impegnato nel vero e proprio iPhone, il secondo in una sua versione debolissima e peggiore, soprannominata presto “skankphone”.

Il telefono debole non viveva separato rispetto l’iPhone ma, anzi, venne presentato come “il nuovo telefono della Apple” alla maggior parte delle persone che lavorarono al “progetto Purple” (nome in codice del progetto iPhone).  Serviva quindi a confondere le idee e ad assicurare alla società un certo grado di segretezza interna. Per far questo, vennero quindi create due interfacce differenti – la prima ottima, la seconda pessima –; entrambi i prototipi vennero studiati e conclusi puntigliosamente, anche se solo uno dei due era destinato alla vendita.

Ebbene, forse fate ancora in tempo a fare la vostra offerta per aggiudicarvi questo dumphone di prestigio. Qui trovate l’asta eBay.

 

(via)

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg