Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il trailer di Salinger, il film

 

Shane Salerno è uno sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense che negli ultimi nove anni ha lavorato a un progetto molto ambizioso, un film sul più grande enigma della letteratura contemporanea, ovvero la vita dell’autore de Il Giovane Holden, J.D. Salinger. Il film, intitolato semplicemente Salinger, uscirà nelle sale il prossimo autunno.

L’autore americano raggiunse fama mondiale nel 1951 col citato romanzo (titolo originale: The Catcher in the Rye) e scrisse negli anni seguenti altre quattro opere (Franny e Zooey, Alzate l’architrave, carpentieri, la raccolta Nove racconti e la novella Hapworth 16, 1924). Dal 1965, silenzio editoriale e – soprattutto – umano: Salinger si diede alla macchia, rifugiandosi in una vita anonima ed evitando con cura qualsiasi contatto con i media.

Così è nato uno dei grandi misteri del nostro tempo, sul quale Salerno ha indagato sia scandagliando la sua vita post-successo ma soprattutto la sua biografia pre-Holden, la vita da militare, la sua partecipazione alla Seconda guerra mondiale e i molti traumi dei quali avrebbe sofferto. Il film nasconde a sua volta molti misteri: quante e quali risposte ha trovato Salerno? Il suo lavoro contiene forse qualche rivelazione sulla vita dello scrittore e la sua produzione “silente” che si dice sia stata lasciata ai posteri dall’autore?

Di seguito il nuovo trailer del film che, come nota l’Atlantic Wire, «con la sua musica drammatica e le dichiarazioni ad effetto sembra Il Codice Da Vinci di Salinger».

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg