Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Qualche libro per il 2012, e un altro poco interessante

A classifiche di fine anno terminate, iniziano le classifiche “dell’attesa”, ovvero: i libri, le serie, i film che usciranno nei prossimi dodici mesi e che molti, critica o pubblico, aspettano con più o meno tachicardia. Per un anno che sotto molti punti di vista si prospetta già dall’inizio peggiore di quello appena passato, un lieve miglioramento potrebbe arrivare, quantomeno, sul versante librario.
Partendo dalle uscite italiane, non possiamo non segnalare, presso Einaudi, la pubblicazione (finalmente) del memoir Hitch 22, firmato, si capisce, dal giornalista, polemista, scrittore Christopher Hitchens, recentemente scomparso. Chicca per appassionati sarà invece l’uscita di Goodbye, Columbus, il primo libro di Philip Roth, in uscita sempre per Einaudi (Supercoralli), pubblicato negli Usa nel 1959 e ancora inedito qui da noi.
Tra i grandi scomparsi, da segnalare l’uscita presso Adelphi di un inedito di Roberto Bolaño, I dispiaceri del vero poliziotto, altra pubblicazione postuma dopo Il Terzo Reich uscito lo scorso anno.

Parlando del versante anglofono, invece, c’è la lista di Flavorwire che conta, tra gli altri, il secondo romanzo di Shane Jones: Daniel fights a hurricane. Dopo la sorpresa e il sucesso di Light Boxes (qui da noi pubblicato da Isbn come Io sono Febbraio), Jones si ripresenta con un altro libro in bilico tra il favolistico e il surreale. L’autore lo descrive come “a novel of hallucinations”. Noi vi ricordiamo che l’avevamo intervistato, qualche mese fa, e che sul secondo numero di Studio era comparso un suo racconto.
Dulcis in fundo, una segnalazione di un libro che probabilmente interesserà a pochi: esce, per Amazon, il romanzo di James Franco, l’attore. Si chiamerà Actor Anonymous, ed è stato scelto dal “fiction guru” di Amazon Ed Park, in passato editor a The Believer. Chissà mai che Franco…

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg