Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Come si costruisce un grattacielo che non proietta ombre?

Nei prossimi anni Londra vedrà sorgere molti nuovi grattacieli come conseguenza di un nuovo sviluppo urbano: lo studio d’architettura NBBJ, per conto del think tank di settore New London Architecture, ha quindi ideato un grattacielo particolare, in grado di non proiettare ombra, visto che una parte della città sarà oscurate dalle altissime strutture in fase di progettazione. Ma come si costruisce un grattacielo del genere?

Il progetto prevede la costruzione di due strutture gemelle rotanti: ciascuna di loro sarà in grado di muoversi su se stessa per riflettere la luce solare da loro riflessa sull’ombra proiettata dall’altra; un sistema simbiotico che – racconta Fast Company – potrà ridurre l’ombra proiettata dal grattacielo del 60% (vedi Gif di seguito).

La forma delle strutture dovrà anche tenere conto della posizione della città: per questo le torri saranno più larghe nella parte superiore, per catturare più luce d’estate. «In una città calda come Dubai», però, racconta Christian Coop, direttore di progettazione dello studio NBBJ, «dovremmo modificare la forma in modo da riflettere meno luce estiva».

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg