Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Le 50 migliori copertine di Esquire

Ad ottobre uscirà il millesimo numero di Esquire. Per celebrarlo, il noto magazine maschile americano ha preparato una copertina speciale, da affiancare al lancio della nuova applicazione Esquire Classics – grazie a cui sarà possibile accedere a tutti gli archivi.
Ma non solo. Sul suo sito, Esquire ha raccolto 50 delle sue più iconiche copertine. La selezione mette in fila circa 80 anni di storia, di stile, di ascesa e caduta di alcuni dei personaggi più celebri d’America e del mondo. Dall’entrata degli Stati Uniti in guerra nel ’45, alla cover story dedicata a Kennedy, tante delle più interessanti copertine di Esquire sono state costruite sulla politica statunitense. Senza dimenticare le copertine dedicate agli sportivi: dalla crocifissione di Mohamed Alì alle speranze dell’allora nuova stella del basket Michael Jordan, e anche i grandi temi sociali americani: la cover dedicata a Tom Hanks in occasione dell’uscita di Philadelphia (il primo grande film sull’Aids), ad esempio, o quella sui movimenti femministi del luglio 1973. Come scritto sulla pagina celebrativa di presentazione dell’iniziativa:

These are the covers that stand out above the rest, that remind us of a place in time, and the magazine that was there to capture it as only Esquire can.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg