06/09/2012 In breve

L’arte dello spot elettorale negli Usa, dal 1952 a oggi

Stampa

 

Era il 1952 e la sfida per la Casa Bianca era tra il repubblicano Dwight D. Eisenhower e il democratico Adlai Stevenson. Durante quella campagna elettorale venne messo in onda anche il primo spot elettorale televisivo, una novità assoluta per l’epoca che coi decenni è diventata prassi e consuetudine.

Il sito The Living Room Candidate ha messo insieme tutti gli spot dal 1952 alle ultime elezioni del 2008, vinte da Barack Obama. È come una macchina del tempo della comunicazione politica, un esperimento molto interessante in cui si passa da ingeui  video à la Carosello dei primi anni ai messaggi di puro marketing odierni. Di seguito il primissimo clip di Eisenhower (detto Ike), un cartone animato con canzoncina orecchiabile.