Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

La tempesta di neve del secolo

Dopo un inizio di inverno insolitamente caldo e senza neve, a quanto pare, nel corso del prossimo fine settimana la costa atlantica americana sarà investita da quella che, come riporta Slate, Ryan Maue, uno dei più importanti meteorologi americani, ha definito su Twitter «a Blockbuster Blizzard for the Ages», ovvero una delle più forti, se non la più forte tempesta di neve mai registrata negli Stati Uniti. Eric Holthaus, columnist di meteorologia del sito, descrive il fenomeno come molto probabile a causa della coincidenza di vari modelli di previsione. Il quadro che mostra l’arrivo della tempesta è stato definito da un altro meteorologo «un esempio da manuale» e da un altro ancora «la perfezione». Le zone di Baltimora e di Washington dovrebbero essere le più colpite, ma anche a New York e Boston sono probabili forti nevicate.

Le più potenti tormente di neve registrate in America negli ultimi anni sono: quella del 1983 che paralizzò l’area di Washington, quella del 1996 (considerata una delle peggiori nella storia degli Stati Uniti), e quella del febbraio del 2010 definita eloquentemente «Snowmageddon».

gfs_mslp_pcpn_frzn_us_18.png.CROP.promovar-mediumlarge
Un modello di previsione meteorologica della tempesta di questo fine settimana mostra il picco di forza del fenomeno. (GFS Model/Levi Cowan)

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg