Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

La sinossi di Die Hard nascosta nel sito di Jeb Bush

Jeremy Bowers, un reporter del New York Times, ha fatto una scoperta insolita sul sito ufficiale di Jeb Bush, figlio e fratello di un Presidente degli Stati Uniti e candidato alle prossime elezioni del 2016: la trama di Die Hard. Aprendo con un editor di testo il codice sorgente di jeb2016.com, che ospita e coordina la campagna del 52enne, appariva infatti la sinossi della popolare saga d’azione avente come protagonista il poliziotto John McClane.

La pratica di “nascondere” messaggi nel codice sorgente di un sito web non è nuova, e ne fanno uso anche altri partecipanti alla corsa per il 2016: il sito di Hillary Clinton ha una versione in ASCII del logo della sua campagna, mentre quello di Rand Paul un invito rivolto a chi volesse entrare a far parte del suo team di esperti tech.

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg