Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il re della Silicon Valley vuole reinventare gli scontrini

Jack Dorsey, co-fondatore di Twitter, è uno dei più celebrati e discussi personaggi della Silicon Valley, nonché l’idea iperuranica di realizzazione personale di qualunque startupper (tra le altre cose, avendo Dorsey un patrimonio netto di quasi un miliardo e mezzo di dollari, è difficile dissentire). Nel 2010 si è sfilato dalle prime linee di Twitter – ora è comunque ancora il direttore esecutivo del board della società – per fondare Square, una piattaforma di pagamenti per il settore mobile.

Se c’è una critica che i detrattori del culto della Silicon Valley non mancano mai di portare, è quella secondo cui i profeti del web come Dorsey – nella loro onnipresente velleità di cambiare il mondo – perderebbero di vista il reale, immaginando un mondo tech-only dove tutto è finalizzato allo sviluppo tecnologico (parliamo di questo dibattito nella cover story dell’ultimo numero di Studio). Chissà cosa avranno pensato, dopo aver sentito o letto le ultime parole del carismatico fondatore di Square.

Ieri Dorsey si trovava a un evento della National Retail Federation, l’associazione di categoria americana che tutela gli interessi dei venditori al dettaglio, ed è intervenuto con un discorso. Tra le altre cose ha parlato dello scontrino, proponendo di guardare a esso come a un «publishing medium» da reinventare, rendere «un prodotto a sé stante che la gente vuole davvero portarsi a casa, con cui vuole relazionarsi, essere completamente in grado di interagire».

Di seguito il testo integrale delle parole di Jack Dorsey, riportato da BuzzFeed:

“What if we see the receipt more as a publishing medium — a product unto itself that people actually want to take home, that they want to engage with, be fully interactive with?” Dorsey asked a room of people at the Javits Center today during the National Retail Federation’s annual expo.

“What can we do with this everyday tool?” he said. “What can we build into this canvas that’s actually valuable, that’s independent of the product you just sold? What can you give in this communication channel, this publishing medium, that people want to engage with?

[…]

Another way retailers could better use receipts is by adding their Twitter handle to them, he said.

A quest’ultima idea “visionaria” di Dorsey ha risposto Sam Biddle – noto critico delle star della Silicon Valley e della loro forma mentis, dal suo blog ValleyWag: «Nessuno dovrebbe provare a rendere gli scontrini interessanti. Sono scontrini».
 

Nella foto: Jack Dorsey.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg