Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il mondo visto in Comic Sans

Nato nel lontanissimo (in ere web) 1994, assurto a simbolo del dilettantismo internettiano, unico font a essere inquadrato come nemico delle coscienze, tanto da meritarsi un movimento chiamato “Ban Comic Sans”, manco fosse il Kkk o la più in voga Coca Cola. Eppure, nonostante le avveristà, due grafici francesi hanno preso il coraggio a due mani e hanno messo su un progetto. Alla base, la domanda: come sarebbe l’internet – e per estensione il mondo – se i più famosi loghi del mercato fossero realizzati in Comic Sans? Le risposte (grafiche) nel loro Tumblr. Alcuni ovvii pugni nell’occhio, altri risultati inaspettatamente meno disdicevoli. Fatevi un’idea con questi esempi, o visitate il loro sito, Comic Sans Project.

“Because Helvetica is sooooo 2011″

 

 

 

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg