Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il mistero delle acciughe finalmente svelato da Slate

“The Explainer” è la rubrica di Slate che risponde alle domande, totalmente random, di lettori. Del tipo: Perché rosso è il colore del comunismo, era il colore preferito di Marx? Oppure: Perché la Repubblica Centrafricana ha un nome così noioso? e via dicendo.

Una delle domande di oggi è: perché le acciughe sono sempre elencate tra i topping nei menù delle pizzerie anche se poi non le ordina mai nessuno? (Se ne deduce che gli americani non amano la Napoletana, ma quello lo sapevamo già da quando è uscito il film Piovono Polpette, dove una intera città di pescatori viene mandata sul lastrico quando la gente improvvisamente si accorge che le acciughe fanno super-schifo”).

Slate risponde con un video sulla storia della pizza (prima in Italia, poi nella fase di export nordamericano). Dove si spiega che le acciughe stanno lì per dare un assaggio della tradizione italica, «a patto che nessuno le assaggi veramente».

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg