Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il linguaggio della testa indiano, tradotto

Chiunque sia stato in India (o in una vicina regione del Sud asiatico) avrà constatato quanto sia difficile tradurre, per noi europei e od occidentali, il linguaggio “della testa” tipico indiano: anziché dire soltanto “sì” o “no” in due soli modi, il cosiddetto “Indian head wobble” o “Indian head shake” ha una molteplicità di sfumature e significati che spesso disorientano.

Un video apparso sul canale Youtube “Meenfriedchickencurry” (le loro “Informazioni” recitano: «Anything and everything about India») prova una volta per tutte a spiegare cosa sono quei ciondolamenti a destra o a sinistra che non abbiamo mai capito, e quand’è che significano “sì” e quando invece “forse”.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg