Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Quando Kanye West voleva fare il suo Curb Your Enthusiasm

 

«Sono il Larry David nero».

Pochi giorni fa qualcuno ha caricato su YouTube uno spezzone di una puntata pilota molto particolare: un progetto della Hbo datato 2010 e firmato Kanye West, nel quale l’artista  interpretava se stesso e si caccivaa in qualche guaio tra il grottesco e il ridicolo. Il breve video, pescato da Sam Biddle di Gawker ma subito rimosso da Youtube in seguito a un reclamo della Hbo, mostrava West alle prese con una festa a sorpresa per un suo piccolo fan; West indossava una maschera da tigre; il bambino era sempre girato di spalle; la donna con cui il rapper parlava teneva in mano una telecamera. La confusione generale era anche dovuta al fatto che lo spettacolo era improvvisato, e non a caso: lo show era profondamente ispirato da Curb Your Enthusiasm, serie Hbo di Larry David in cui il comico interpreta se stesso; le prime stagioni dello show era recitate a canovaccio, perlopiù improvvisate.

In un articolo sul sito di Mtv del 2010 si legge:

Charles [Larry Charles, produttore esecutivo] ha detto che lo show è una versione di “Curb Your Enthusiasm” di Larry David. (…) «La prima cosa che Kanye West mi disse fu: “Sono il Larry David nero”. È la prima cosa che mi ha detto.

Nonostante le buone intenzioni e la curiosità del network via cavo, il progetto fu scartato perché «troppo hardcore». Peccato?

 

Immagine: una scena del pilot

 

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg