Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

I migliori spot per i Mondiali 2014

Cristiano Ronaldo, Rooney, Neymar, ma anche Pizzul, Trapattoni, Papa Francesco, palloni nuovi e palloni distrutti, spiagge, sabbia e tanta musica: il meglio dei brand per presentarsi al Mondiale brasiliano.

I Mondiali in Brasile sono dietro l’angolo, e gli spot televisivi (o Internet) dedicati o ambientati intorno al campionato sono stati anche in quest’occasione tantissimi, spesso molto divertenti, a volte epici, altre volte con una dose di cliché a nostro giudizio un po’ eccessiva. Finora abbiamo trovato questi, ma la lista è sempre aperta a nuove entrate e a nuovi suggerimenti (apprezzati nei commenti). Un po’ di cose che quasi tutti hanno in comune: le strade in discesa con il pallone che rotola, bambini che corrono, partite su spiagge, piedi nudi, palloni malconci, tamburi da samba. I nostri preferiti? Forse quello della birra Cristal, dedicato al Cile, e quello di Espn sull’appuntamento al buio tra due sconosciuti (ma quello dell’Argentina con Papa Francesco non scherza, e Nike è fuori concorso).

Eccole:

Banco de Chile – Mineros

Cristal – Chile mete miedo

Fiat – Pizzul e Trapattoni, l’anticipo

Fiat – Pizzul e Trapattoni, la telecronaca

TyC Sports – Joga Bendito

Espn – Global Issues

Espn – Ian Darke Calls a Date

DirecTv (by Oliver Stone) – Nada Más Importa

Gatorade – Bibbidi Bobbidi Boo

Nike – Winner Stays

Nike – Risk Everything

Adidas – I Am Brazuca

Powerade – Nico’s Story

Pepsi – Now Is What You Make It

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg