Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

I Beach Boys suoneranno ai Grammy

Quale miglior modo di festeggiare il cinquantesimo anniversario per una delle band più importanti dello scorso secolo, se non un bel concertone durante la cerimonia dei Grammy Awards? Chiaro, non si tratta della line-up originaria, ma di quello che ne rimane oggi. Brian Wilson, Mike Love, Al Jardine, Bruce Johnston e David Marks hanno anche annunciato un tour mondiale da consumarsi in 50 date, a partire dal prossimo aprile a New Orleans, in occasione del Jazz and Heritage Festival.

Strana esibizione quella che vedremo sul palco dei Grammys questo fine settimana: infatti la performance dei Beach Boys sarà parte di un medley con… i Maroon 5 e Foster The People. Inutile dire che in molti hanno già storto la bocca e non solo. Oltre ai vecchietti-surf, dallo Staples Center di Los Angeles si esibiranno anche i Foo Fighters, Nicki Minaj, una rediviva Adele, i Coldplay e l’immancabile Rihanna. Ad alzare l’età media ci penserà Paul McCartney, che presenterà il suo nuovo disco Kisses on the Bottom. Per i più fanatici, Brian Wilson e amici hanno anche annunciato un nuovo disco.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg