Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Dieci fatti più importanti dell’Undici Settembre?

Mentre si avvicina il decimo anniversario dell’Undici Settembre, la rivista Foreign Policy ha (coraggiosamente, va detto) stilato un elenco di dieci eventi che nell’ultimo decennio hanno segnato il pianeta più di quanto non lo abbia fatto l’attentato contro le Torri Gemelle – definito nell’articolo come “l’azione di una manciata di teppisti che ha prodotto le risposte militari più esagerate della storia.”

Quali sono dunque questi eventi? Ecco la classifica:
1.L’ascesa della Cina e gli altri Paesi del BRICS
Noi su questo avevamo già detto la nostra
2.Il fallimento nell’affrontare il riscaldamento globale
Effettivamente c’è da rimpiangere Kyoto
3.La crisi dell’Eurozona e il crack del 2011
Tre parole: agenzie di rating
4.Il crack del 2008
Due parole: Leheman Brothers
5.La proliferazione dei telefonini, tablet e altra tecnologia tascabile
Evviva Steve Jobs, ma non è solo merito suo
6. L’avvento dei social network
E non crediamo che si stessero riferendo a Google+
7. La stagnazione economica negli Usa e altre nazioni industrializzate
Cioè quello che è successo tra il crack del 2008 e quello del 2011
8. I mutati equilibri dell’Asia
Cioè il rafforzamento della partnership tra Usa e India, che sono pur sempre le due più grandi democrazie del mondo
9. La primavera araba
E anche su questo avevamo detto la nostra
10. La risposta all’Undici Settembre
Leggi: Afghanistan e Iraq

Ora, l’articolo è davvero tutto da leggere e la tesi valida, ma ci sono tre obiezioni (perdonate se rispondiamo a un elenco con un elenco)
1. Siamo sicuri che si possa distinguere, come fa FP, la portata storica dell’Undici Settembre dalle reazioni militari che ne sono conseguite?
2. Per quel che riguarda il crack del 2008, l’attuale crisi e la stagnazione che c’è stata in mezzo: sorge qualche dubbio che non si tratti di tre eventi separabili così nettamente, ma forse di una crisi di sistema prolungata nel tempo. Ma su questo sarà il caso di tornare più tardi
3. Per quanto riguarda la primavera araba: si tratta indubbiamente di una serie di eventi importantissimi. Ma per valutare la sua portata storica è ancora troppo presto. Bisogna ancora capire se le rivoluzioni saranno in grado di cambiare realmente l’assetto politico… o se tutto è cambiato perché non cambiasse nulla.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg