Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Bowie e la moda

Dal costume di Ziggy Stardust disegnato da Kansai Yamamoto all’abito turchese di Life on Mars (recuperato da Kate Moss in un celebre servizio di Vogue), passando per il make up di Aladdin Sane che ispirò copertine a decine di riviste, nessun altro artista pop, probabilmente, ha al tempo stesso interpretato e influenzato la moda come David Bowie. Una mostra del 2013 al Victoria e Albert Museum di Londra dava conto di questo rapporto con una collezione di trecento oggetti, tra vestiti (di scena e non), fotografie, scenografie, di cui raccogliamo in questa gallery alcuni esempi. Frida Giannini, all’epoca designer di Gucci, sponsor della mostra, dichiarava in proposito: «L’androginia dichiarata di Bowie ha aiutato le donne ha esprimere un’energia mascolina senza compromettere l’eleganza e la sensualità femminile».

 Courtesy of ©Victoria and Albert Museum, London.
54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg