Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

La più grande migrazione della Terra mappata da un social network

Il capodanno cinese, la principale festività del Paese, è il momento dell’anno in cui molti abitanti possono tornare a casa nei villaggi di provenienza per qualche giorno. Fino a 30 anni fa, a muoversi era circa un milione di persone; lo scorso anno, grazie al boom economico cinese, il capodanno cinese ha mosso 3,6 miliardi di persone, numero che l’ha resa «la più grande migrazione del mondo», come si legge sul sito arXiv.

Utilizzando i dati dall’applicazione di mapping Baidu, utilizzata da 200 milioni di cinesi, dei ricercatori dell’Univesità di Tecnologia di Dalian hanno potuto rappresentare questi spostamenti di massa, avvenuti dal 16 gennaio al 18 febbraio. I risultati sono stati poi pubblicati (pdf) e rappresentati su grafici interattivi visitabili qui.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg