Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Le immagini più belle respinte dalla National Portrait Gallery

 

Sono immagini molto belle… ma non abbastanza per essere accettate dalla National Portrait Gallery: il giornale canadese Globe and Mail ha dedicato una breve retrospettiva alle più belle fotografie rifiutate dalla celeberrima pinacoteca di Londra che espone unicamente ritratti.

A partire dal 2003 la National Portrait Gallery assegna infatti un prestigioso premio fotografico, il Taylor Wessing photography prize:  sessanta opere vengono esposte, e quella giudicata migliore riceve un premio di dodicimila sterline: quest’anno ha vinto il fotografo David Titlow con un ritratto di suo figlio neonato, che potete vedere qui (invece una selezione delle sessanta opere esposte si trova qui)

I fotografi che partecipano alla selezione, tuttavia, sono molti di più: quest’anno a tentare la sorte sono stati più di 4200. In una competizione così selettiva, alcune delle opere rifiutate erano davvero meritevoli.  O così almeno la pensa The Globe and Mail, che ha messo a punto questa sua selezione di “beautiful losers”. Ve ne facciamo vedere alcuni:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg