Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Da un pic-nic all’universo: un video del ’77 diventa virale

Da un picnic nel parco di Chicago a 100 milioni di anni luce lontano dalla Terra in pochi minuti, e poi ancora dallo spazio cosmico più remoto al picnic, questa volta in pochi secondi.

Powers of Ten, un breve documentario del 1977 che sta avendo successo su YouTube a decenni di distanza, mostra cosa succede se si allarga (idealmente) un’inquadratura per dieci alla diciannovesima volte. Si comincia, per l’appunto, con una normalissima immagine di una coppia che sta facendo un pic-nic, e con un graduale zoom-out si passa a un’inquadratura del parco dall’alto, poi a Chicago vista dall’alto, alla Terra vista dallo spazio, al Sistema solare, alla nostra galassia, e infine a uno spazio cosmico prevalentemente vuoto.

Poi la stessa inquadratura viene nuovamente stretta, ma questa volta con uno zoom-in molto più rapido, fino a ritornare all’immagine iniziale nel giro di pochi secondi. Lo zoom-in procede quindi oltre, fino a inquadrare le cellule della mano dell’uomo della coppia e addirittura una singola particella, un neutrone, che compone una di esse.

I due autori del documentario, commissionato dall’Ibm, sono i due celebri architetti e designer, marito e moglie, Charles e Ray Eames. La coppia utilizzò le potenze di dieci per aiutare a comprendere l’immensità dell’universo. Si tratta, come si spiega nei titoli di testa, di «un film che si occupa della relatività delle dimensioni delle cose nell’universo e dell’effetto di aggiungere uno zero». Il video, che dura poco meno di dieci minuti è stato postato su YouTube nel 2010 ed è stato visto quattro milioni di volte. Molto più recentemente l’ha ripostato sul proprio sito la rivista Aeon con il titolo “The classic 1977 film that put the vastness of the universe into perspective”.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg