Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Perché, senza esserci, Jeff Bezos è stato uno dei protagonisti degli Emmy

Agli Emmy Awards hanno trionfato Game of Thrones, O.J. Simpson, Veep e Jeff Bezos. Come riporta Gizmodo, il Ceo di Amazon e proprietario del Washington Post non era nominato per nessuna categoria, ovviamente, ma è stato comunque protagonista durante la cerimonia.

Transparent la serie prodotta da Amazon basata sulle vite di una famiglia di Los Angeles dopo la scoperta della transessualità del padre Mort si è aggiudicata due premi e Bezos è stato citato nei discorsi di ringraziamento dei vincitori. 

gettyimages-607687658

Ha iniziato Jill Soloway, creatrice e regista della serie, che dopo aver vinto per la Miglior Regia di una serie comica, ha definito il Ceo «my sweet Jeff Bezos», mio dolce Jeff Bezos, e lo ha ringraziato per «aver cambiato il mondo». Jeffrey Tambor, che interpreta Mort, ha vinto, invece, come miglior attore e ha iniziato il suo discorso così: «A Jeff Bezos, che ieri sera mi ha stretto la mano e mi ha detto “Chiamami Jeff Bezos”».

Ovviamente ci sono state subito reazioni su Twitter, da chi ha commentato divertito, a chi ha sottolineato come nessuno, invece, abbia ringraziato Reed Hastings, Ceo di Netflix.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg