Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Misurare la felicità del mondo con la musica

Si può capire qual è il continente più felice del mondo basandosi sui suoi gusti musicali? A quanto pare sì: a farlo è World Beat, una piattaforma che analizza i dati di Twitter per determinare il livello di felicità dei vari Paesi, guardando a ciò che stanno ascoltando. A inventarlo sono stati Eugenio Tacchini e Simone Magnaschi, che hanno realizzato un mappamondo costantemente aggiornato con gli ultimi trend. Inizialmente World Beat prende in considerazione gli ultimi 500 tweet con l’hashtag #nowplaying, da cui estrae canzoni e artisti, ma anche interpreti correlati. Il sistema è in grado di trasmettere, tramite Spotify, trenta secondi della canzone che qualcuno sta ascoltando in quel momento, e ogni due secondi contribuisce ad aggiornare un grafico che rispecchia i generi più ascoltati a livello globale.

world beat mappa

Per quanto riguarda lo “stato d’animo del mondo”, invece, World Beat considera gli ultimi mille tweet per ogni continente e dà loro una misura di “positività” calibrata sulle canzoni più ascoltate. Ovviamente, l’assunto di partenza è che le persone ascoltano una canzone vivace quando sono felici. In base a questo, allora, pare che il continente più felice nel momento in cui scriviamo sia l’Africa, seguita dall’Australia e dall’America del nord. Poi c’è l’Europa, con un sentimento a metà strada tra felicità e tristezza; all’ultimo posto, quello dell’infelicità marcata, ci sono Asia e America del sud.

mappa mondo felicità

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg