Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

La percentuale di persone che andrebbe in guerra per il proprio Paese, in una mappa

Ami l’Italia? Bene, dimostralo! Nel 2015 un sondaggio internazionale Win/Gallup aveva chiesto a poco più di 62 mila persone di ogni Paese del mondo di indicare se sarebbero disposte a imbracciare le armi per difendere le ragioni della propria nazione di provenienza. I risultati avevano dimostrato che l’Europa è il continente meno propenso a intervenire militarmente (ma sempre più del Giappone, dove solo l’11% della popolazione risponderebbe all’adunata).

L’utente di Reddit Spartharios ha usato questi dati per creare una mappa del Vecchio continente, con colori diversi a indicare le differenti volontà di combattere. Si passa dal 74% di indomiti cittadini dell’orgogliosa Finlandia, al 15% della restia Olanda. L’Italia non è particolarmente bendisposta: ha fatto segnare un risultato pari al 20% del campione. Nel mondo, le percentuali più alte sono state registrate in Marocco (94%), Fiji (94%), Pakistan (89%), Vietnam (89%) e Bangladesh (86%).

map

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg