Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

L’ultimo episodio di Star Wars raccontato con le Emoji

Il 4 maggio è diventata ormai per consuetudine la Giornata mondiale di Star Wars per il semplice e bizzarro motivo che, in inglese, May the Fourth (il 4 maggio appunto) suona come May the Force (Che la Forza), cioè come l’inizio della celebre battuta «Che la Forza sia con te». Quest’anno, in occasione del 4 maggio, Disney ha pubblicato un video in cui l’intera storia del Risveglio della Forza viene rifatta con le emoji, con l’intenzione di non lasciare buchi e un tono tra il tenero e il comico. Un giornalista di The Verge però si è chiesto con un tono altrettanto divertito se questa ricostruzione sia realmente accurata, addentrandosi in una dettagliatissima analisi di cosa non va.

Sarà anche poco accurata, ma questo inizio con i famosi titoli di testa che scorrono come una chat Whatsapp sono decisamente notevoli.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg