Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Tutto quello che è successo nel 2016 in un solo quadro (ispirato a Bosch)

Il 2016 è un anno considerato da molti infausto, le vittorie di Trump e di Brexit e la morte di alcune importanti icone della cultura occidentale sono tra i motivi, ma è stato anche un anno di attentati in Europa. L’artista americano Niv Bavarsky ha riassunto tutti gli avvenimenti importanti (soprattutto per gli Stati Uniti) in un unico quadro ispirato dichiaratamente al Giardino delle delizie di Hieronymus Bosch. Comprende celebrità scomparse, tragedie, eventi culturali e sportivi e anche meme. Si può comprare una stampa su questo sito, se, come ironizza Gizmodo, «avete proprio bisogno di commemorare quest’anno».

È anche possibile approfondire il lavoro e scoprire a cosa corrispondono le figure se non le riconoscete, su Beutler Ink, il sito che ha commissionato il lavoro, dove si legge anche: «Abbiamo preso in considerazione le ambientazioni Olimpiadi di Rio e Westworld prima di prendere deciderci per Bosch, di cui quest’anno si celebre il cinquecentenario». Beutler Ink produce e commissiona ogni anno un’illustrazione per riassumere i dodici mesi trascorsi e dal 2013 al 2015 Mario Zucca, Noah Smith e  Luke McGarry si sono succeduti nel disegnare l’anno ognuno secondo uno stile.

2016drawing

 

2016-d-key72dpi-2

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg