Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Dormire nella camera da letto di Arianna Huffington, guru del sonno

air

Arianna Huffington è conosciuta soprattutto per l’omonima testata che ha fondato, l’Huffington Post, e per il suo ruolo di esperta di media e influente socialite newyorkese. Da qualche anno è anche un’attivista per la valorizzazione del sonno, si potrebbe dire. Dopo aver avuto un esaurimento nervoso dovuto a un’eccessiva spossatezza nel 2007, la direttrice greco-americana ha iniziato un cammino di redenzione che passa per il mettere il riposo notturno al centro dei suoi programmi.

Dopo aver tenuto discorsi pubblici e aver firmato editoriali sull’importanza di dormire adeguatamente, ieri è uscito negli Stati Uniti The Sleep Revolution, un libro in cui Huffington racconta la sua esperienza e dà consigli per un cambiamento a livello di società nella direzione di garantire un riposo più regolare. Per promuovere l’uscita, l’editorialista mette in palio con un contest su Airbnb un soggiorno nel suo principesco appartamento di Soho, dotato di una camera da letto in cui i fortunati vincitori otterranno «una consulenza sul sonno». «È il mio tempio privato in cui riposare nella città che pretende di non dormire mai», ha scritto Huffington della sua casa di Manhattan.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg