Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il lento declino dei Simpson in un grafico

Una delle cose più note tra i fan della serie tv dei I Simpson è quanto la qualità degli episodi sia andata peggiorando negli anni (lo show è giunto alla ventottesima stagione). Il produttore appassionato della serie Sol Harris ha deciso di dedicarsi alla difficile impresa di riguardare ogni singola puntata degli abitanti di Springfield, posizionarla su una classifica di merito e costruire poi un grafico che illustra l’andamento qualitativo delle stagioni della serie di Matt Groening. La linea, ovviamente, prende una piega molto negativa, ma stavolta Harris prova a rispondere, passo dopo passo, alla domanda che tutti ci siamo posti: perché?

9a6181ab045c464c923cdc89c0e0c5d0_15495ec921b74a1abe32fa27717fa743_1_post 2

La metodologia usata da Harris è abbastanza elementare: posizionando ogni episodio su una scala da 1 a 10 e poi facendo la media voto degli episodi di ogni stagione, l’autore del grafico ha dato una veste visiva al declino de I Simpson., che ha raggiunto il suo culmine artistico con la sesta stagione, iniziando a declinare già a partire dalla decima. Ad arricchire il suo lavoro, Harris ha scelto una serie di curiosità eloquenti: in corrispondenza della ventunesima stagione, ad esempio, scrive: «Ora ci sono quattro titoli di episodio che sono un gioco di parole su “Monna Lisa”».

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg