Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Com’è viaggiare con la compagnia di bandiera nordcoreana

Air Koryo è la compagnia aerea nazionale della Corea del nord, lo Stato dell’Estremo oriente retto dalla dittatura del trentatreenne Kim Jong-un, e l’unica a offrire un’esperienza da una stella, la peggiore possibile, secondo i parametri dell’influente SkyTrax, che recensisce i servizi delle società dell’aviazione mondiale.

Air Koryo è controllata direttamente dal governo della Repubblica popolare democratica di Corea, che non manca di mascherare da entertainment dosi massive di propaganda trasmessa a bordo. La flotta a disposizione della compagnia è peraltro molto vecchia e composta da velivoli fabbricati in epoca sovietica (Ilyushin o Tupolev), come questo pilotato direttamente dal Supremo leader. Come pressoché tutto ciò che riguarda la Corea del nord, Air Koryo suscita sensazioni a metà tra il mistero, l’ilarità e la curiosità: le sue operazioni sono quasi totalmente proibite in Europa per mancato adeguamento agli standard minimi di sicurezza, e tutto ciò che la riguarda sembra puntare in direzione di un anacronismo sovietico.

Su Jalopnik, un passeggero di un volo Air Koryo ha descritto la sua indimenticabile esperienza, corredandola di alcuni video dimostrativi. Innanzitutto, si spiega, poco dopo il decollo le hostess vestite coi colori della bandiera nazionale porgono ai passeggeri quotidiani di regime che magnificano i risultati dell’amministrazione della cosa pubblica di Kim, ma poi la vera sorpresa si rivela il pasto della classe economica, una sorta di hamburger che sembra aver visto tempi migliori.

E la situazione non cambia sensibilmente nemmeno in business class.

Fare registrazioni all’interno della cabina è strettamente vietato dai regolamenti di Air Koryo, ma su YouTube si trovano diversi video girati negli aerei della compagnia. Ci sono anche lati positivi a volare con la Corea del nord, si scherza nell’articolo: non esistono problemi di overbooking, e la puntualità dei voli ha dell’encomiabile.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg