Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il silenzio di Kim Kardashian sui social mette a rischio il suo impero

A un mese dalla rapina subita nel suo hotel a Parigi, Kim Kardashian non è ancora tornata a postare sui social network. Un tempo lunghissimo per una persona che, soltanto nel mese di settembre, aveva pubblicato 156 tweet, 80 post su Facebook e moltissimi contenuti su Snapchat: è universalmente noto che la popolarità di Kim deriva proprio dai contenuti e dal traffico generato su queste piattaforme.

Kim Kardashian è, di fatto, un brand e questo mese di silenzio secondo gli esperti potrebbe danneggiarlo irrimediabilmente. Come riporta Buzzfeed, ad esempio, l’app della Kardashian – senza l’apporto di nuovi contenuti – è crollata di 508 posizioni sull’App store; Mike Heller, amministratore delegato della società specializzata Talent Resources, ha confermato che «se continua a non postare potrebbe avere dei problemi, ma sono sicuro che qualcuno sta pensando a una strategia per riportarla sui social».

kim kardashian

Nonostante l’assenza, un post di Kim Kardashian vale ancora tra i 250 mila e i 500 mila dollari: il problema, però, è che i brand sono riluttanti a collaborare con qualcuno se non possono analizzarne la redditività, e questo vale anche per le persone più famose del mondo. Frank Spadafora, fondatore di D’Marie, un’azienda che si occupa di insight e analytics, ha detto a Buzzfeed che «quando inizi a non postare niente per trenta giorni, è difficile analizzare le statistiche e questo può essere scoraggiante per un marchio». 

Il sito riporta, però, che i suoi follower stanno comunque aumentando al ritmo di quasi 85mila al giorno: «Penso che la rapina abbia suscitato ulteriore interesse nelle persone, i dati più rilevanti sono stati registrati su Facebook il giorno seguente il fatto», ha detto Spadafora, che ha parlato anche di quello che potrebbe succedere quando la celebrità tornerà sui social. Il brand Kim Kardashian, secondo lui, potrebbe rimodellarsi e diventare completamente diverso, con meno tag, meno pubblicità e meno notizie riguardanti i posti frequentati da Kim.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg