Iscriviti alla newsletter: scopri tutte le storie di Studio!

Attualità Cultura Stili di Vita

Seguici anche su

+60k
+16k
+2k
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Invia una e-mail

Il nuovo Apple Store di Chicago ha un tetto a forma di MacBook

Apple sta ridisegnando il suo flagship store di Chicago, uno spazio nel centro della città dell’Illinois che, quando completato, avrà uno spazio di poco meno di 1900 metri quadri, e pareti in vetro misto a laminati alte tra i 4 e i 10 metri. Ma a catturare l’attenzione di Chicago nelle ultime ore è stata la copertura dell’edificio, disegnato dallo studio londinese Foster+Partners: un tetto fatto di una fibra ultraleggera usato nella costruzione degli yacht, su cui i costruttori hanno srotolato un gigantesco logo della mela morsicata, per poi riavvolgerlo e farlo sparire dopo circa un’ora. Dato che il colore del tetto è una particolare e riconoscibile sfumatura di grigio, visto dall’alto, il panorama di Chicago sembra dominato da un gigantesco MacBook.

Per quanto il logo Apple non fosse previsto nei primi render del nuovo store, il Chicago Tribune e Nbc Chicago già a fine marzo parlavano della sua inclusione nel risultato finale, riportando che la volta dell’edificio era «spessa 1 metro e 20 centimetri nel suo punto più largo, e appena 10 centimetri in quello più stretto, con un logo Apple in cima». Non è chiaro quando il nuovo Apple Store aprirà al pubblico – Cupertino non l’ha ancora comunicato – ma l’aspetto dei nuovi spazi contribuiscono a far crescere l’hype.

54da1fe3c06675ff4ccfe97c_undici-logo-white.jpg